domenica 27 marzo 2016

Così aspetto una mano sugli occhi, qualcuno che dica ferma, ci penso io. Una sera senza sparecchiare, una sorpresa, la luce accesa all’arrivo. 

Nessun commento:

Posta un commento