venerdì 31 ottobre 2014

Infine forse ho capito, se sto con me stessa non sono sola. 
Che bello saper scegliere. Dire di no, cambiare, decidere. Fare quello che è giusto per me. Chiedermi ma lo voglio? e capire che il problema non esiste. Parola violentata, problema.
"Le cose sono problemi se le consideri tali".

(autunno mon amour)

domenica 19 ottobre 2014

Devo imparare

a lasciare andare. Sfilare via il mondo dalle persone, sciogliere quel nodo che rende tutto un ricordo. Devo imparare che il mio universo può essere sì condiviso, ma anche solo mio. Posso godermi un disco senza che la ferita si apra, posso rivedere un posto pacificamente. Le storie passano, io rimango, tu rimani, ma infondo non ci siamo più. Una creatura che smette di esistere e con sé porta via: la canzone è, per me e per te, non più quello che era per noi. Torna ad essere una precisa sequenza di vibrazioni e niente più, di cui posso certamente ancora godere, ma in un modo diverso. Probabilmente meno bello, ma anche più reale.

Don Nace

(impossibile)

giovedì 16 ottobre 2014

software di scienza

Mi fossilizzo, mi si cementifica il cervello, in tante cose. Nelle relazioni, nelle mosse di candy crush. Perdo le alternative, perdo tutto, vedo solo i miei piani che saltano, e vado in paranoia. Sbagliato! C'è altro. A volte molto altro, a volte una sola alternativa. A volte niente che si possa pre-vedere, ma con un po' di coraggio e di fortuna ... give up your need for control dice la bustina della tisana. Ghivappati, control. Io non ti voglio!



domenica 12 ottobre 2014

Chagall

"La mattina e la sera mi portava nell'atelier deliziosi dolci fatti in casa, pesce arrosto, latte bollito, stoffe colorate e perfino tavole che mi servivano da cavalletto.
Bastava che aprissi la finestra e d'impeto entravano insieme a lei l'azzurro, l'amore ed i fiori. Vestita tutta di bianco o tutta di nero, già da tempo si aggira come uno spirito nei miei quadri, come ideale della mia arte".

 Il compleanno - 1915


mercoledì 1 ottobre 2014


Da segnalare che oggi mi sono sentita felice. 

La ruota gira