mercoledì 12 settembre 2012

2B


Temperare una 2B è qualcosa di stupendo. Usarla, il paradiso.
E’ così morbida, dio mio, che il foglio sembra volersela mangiare tutta. Farla scorrere è un magnifico amplesso punta-carta. Ha un odore micidiale, ci si sentono dentro i millenni della grafite… 
A me vien voglia di morderla: sfumature.
La mia mano passa sopra a tutto quello che scrive e se lo porta dietro. Ho tutto impresso due volte, sul foglio e sul dorso. 
La 2B sfuma via, si fa nebbiolina, tratto, diventa aura, alone... ma sa anche essere solco indelebile. 
Ti adoro, matitina, anche se dopo un po’ te ne vai. Anzi, ti adoro per quello, perché sei bella e incantevole, come dice Hesse. 



2 commenti:

  1. Bello temperare :D

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille anche per i commenti di oggi :D

    CIAO!!!

    RispondiElimina