lunedì 21 maggio 2012

Affondo

Nei prati c'è l'erba alta. Corro sui binari e penso
ai capelli che si piegano nel vento. All’odore delle chiome,
sapone, papavero, 
ad Al Pacino nel film.
Chissà perché questi fiori crescono qui in mezzo, tra i sassi ed il metallo. Sembrano schizzi di sangue.
Quel seme è in grado di stordire
esattamente come l’odore di una chioma.
Che morte serena sarebbe:  “
 addormentata scalando 
una montagna di capelli ” . 
Cammino nella striscia di terra, le braccia all' all'altezza degli steli
fanno il solletico ai palmi e un po' pizzicano le caviglie. 
Il cane è un' onda verde che si sposta. 
Margherite, Soffioni, Botton d'oro, Soffioni, Margherite, Margherite, Non Ti Scordar Di Me, Soffioni, Botton d'oro, Soffioni, Margherite, Non Ti scordar Di Me, Non Ti Scordar Di Me, Non Ti Scordar Di Me, Non Ti Scordar 



Nessun commento:

Posta un commento